FAVE DE FUCA

lintestino-felice-31

intestino felice di Giulia Enders (Immagine presa dal web)

In questi giorni di tavole imbandite

Sedersi e  non vedere la fine..

Un pensiero mi attanaglia la mente, ma tu, non ti senti un po’ gonfio?

Questo è uno di quegli argomenti spinosi, difficili e fastidiosi, ma … nel mio blog parlo di tutto, parlo di me, e della mia vita, ed anche questo fa parte di me.

Bene, sono tre giorni che mangio e dormo, quasi come una tartaruga che risvegliatasi dal letargo inizia a mangiare per immagazzinare energie, con la differenza che io in letargo non ci vado.

Spesso mi sono identificata in un animale, solitamente un bradipo, difficilmente in una gazzella che salta e zampetta con leggerezza in mezzo alla savana, anche perché io mi auguro di avere una vita lunga e non di dovermi svegliare prima del leone per rischiare di fare una brutta fine.

Il bradipo è l’ animale che più mi assomiglia, mangia e dorme, anche una tartaruga potrebbe andare bene, mangia dorme e … la fa.

Certo non sono un animale, non posso farla dove capita come potrebbe succedere al cane del vicino, che poi non la fa dove capita ma tutte le mattine, al solito orario si regolarizza l’ intestino nell’ aiuola di fronte a casa mia, ecco simmetricamente la fa li, preciso preciso, manco fosse svizzero.

Dicevo, da persona cosciente e consenziente quale sono io la faccio come tutti gli umani, non però in questo periodo in cui stomaco ed intestino sembrino ribellarsi al ben di dio che la tavola propone.

Sono giorni che mangio, dormo, mangio e scrivo.

Necessito di un aiutino per evitare di intasare qualcosa, e si, avete capito bene, purtroppo alcuni di voi, mi criticheranno dicendo che non sono per niente femminile, che non si parla di queste cose che le femmine sono come dee.

Certo! Rispondo io! Le donne sono come DEE e tali vanno trattate e considerate ma, pur sempre con un intestino, funzionante, circa meno quasi.

Ricordo che anni fa, era il lontano 2007 o vicino, dipende dai punti di vista feci un viaggio in Andalusia con altre 5 ragazze, Amiche.

Bene tra i vari problemi ed intoppi sorti durante il tragitto, i vari tragitti in realtà, c’ era quello di essere intoppate.

Bene una di noi aveva lo stomaco che lottava continuamente con l’ intestino, e fidatevi non è stato per niente un bel momento, per lei più che per noi.

Il tutto si è risolto andando in una farmacia, spiegandoci a gesti e …. TAAACCC soluzione servita su di un piatto d’ argento.

FAVE DE FUCA, nulla di medico o medicinale, tutto naturale effetto garantito.