Cintura

belts-1687997_960_720

Bando alle ciance ed evitiamo richiami storici ad una qualsivoglia canzone spagnola estiva, mi riferisco al titolo.

Suvvia.

Qualche giorno fa, in macchina, ho visto un posto di blocco.
Nessun allarmismo, ho ancora la patente, tutti i punti e il conto in banca salvo.

Ma.

Mi sono fermata (per modo di dire, eh!) ad osservare le macchine che procedevano in senso contrario, quelle che andavano verso il posto di blocco.

Ecco.
Uno su tre non aveva la cintura di sicurezza. Tralascio se sia sicura davvero sempre e comunque.

Ma.
Com’è che tante macchine di oggi vengono vendute con questo marchingegno con una simpaticissima musichetta e tu, anzi voi, vi ostinate a non metterla?!?

Tralasciamo i punti, si possono recuperare.

Tralasciamo i soldi, ne buttiamo tanti anche per motivi più futili.

Ma.
Perché rischiare la vita, che no, non si recupera per una banalità simile?