PASTA

photo-1465014925804-7b9ede58d0d7.jpg

Lo so, dovrei rimettermi seriamente a dieta, ma ‘ncia posso fa!

É un periodo che sono PASTA DIPENDENTE.
Io, che mi sono sempre definita onnivora perché mangio di tutto, a rotazione, quasi tutto.

Tralasciamo i miei limiti mentali che mi spingono a desiderare ardentemente alcuni alimenti, ma senza mangiarli perché “ha la pelle” “ha i semi” “caldo non mi piace…” .
Insomma.

Sono solo fissazioni.

Nell’ultimo periodo ho scoperto un amore incondizionato verso la pasta.
Integrale, per essere precisi.
Pasta integrale condita con olio crudo, per essere puntigliosi fino allo sfinimento.

E allora perché non dimagrisci?

Perché dopo la pasta mangio un cioccolatino, perché non rispetto le quantità indicate dal medico di turno, perché faccio sport quando mi pare, perché non ho voglia di sbattermi e magari dopo la pasta integrale condita con olio extravergine d’olivo mangio una fetta di pane (sempre integrale, non sia mai!) e salame.

Io i miei limiti li conosco.

Ora è giunto il momento di superarli.
Così, per dire.