FERMATI UN ATTIMO

bubbles-51675_960_720.jpg

Non ti è mai capitato?

Per un motivo o per l’altro scegli di fermarti e guardarti indietro.
Non vai avanti finché non ti fermi e risolvi il passato.

Se è vero che nel passato non si torna, è altrettanto vero che per risolvere un qualcosa puoi, anzi devi, usare il presente.

Ed ecco che.

In un gruppo di Facebook trovo un annuncio.

“Raccontami il tuo tempo migliore”

Io l’ho fatto.

Mi sono fermata, mi sono voltata indietro e ho iniziato a scrivere, a modo mio, sia chiaro!

Insomma.

Mi sono liberata di un peso, che poi con la mia mole-piuma, non è esattamente un male, così, per dire.

A me è piaciuto un sacco!
Vuoi provare anche tu?

Visita il sito: il mio tempo migliore e mandale il tuo, di tempo migliore!