E CI RISIAMO.

summer-2543914_960_720

Anche quest’anno siamo arrivate a questo giorno, del resto tutto passa, no?

E anche il sette Marzo è passato, e dopo il sette, come matematica insegna c’è l’otto.

E l’otto Marzo è da secoli e secoli ( o forse qualcosa meno) la Festa della Donna.

Auguri a quelle donne che sono Mamme, Femmine, Colf, Badanti…

Auguri a quelle donne che subiscono dai propri mariti e non trovano la forza di ribellarsi, o quando la trovano si scontrano con qualche uomo (o presunto tale) che non coglie.

Auguri a quelle donne che credendosi nel giusto tradiscono i propri mariti dicendo che si sentono trascurate.

Auguri a quelle donne che hanno due ovaie funzionanti e piuttosto che aspettare che l’uomo capisca, affrontano le situazioni.

Auguri a me.

E niente…

Mi serviva un motivo per pulirmi la conoscenza e continuare a mangiare le mimosette che il mio daddy mi ha regalato ( e mi sta regalando da una settimana a questa parte).
Vale come giustificazione?