FALTA ALGO?

snow-3028460__340

É l’imprinting che manca.
Forse è solo ed esclusivamente questione di “manca la base”.

Forse no.

Qualche giorno fa, durante una delle mie passeggiate obbligatorie, ho involontariamente ascoltato una discussione tra due ragazze che felici e beate s’apprestavano a “far prendere un raggio di sole” ai pargoletti.

Ora.

Non è che mi sia ben chiaro come facessero a far prendere il sole a queste povere anime considerando che siamo a Gennaio, da me si sfiorano i dieci gradi e avevano più tessuto addosso loro che un bambino del Canada ciaone proprio.

Comunque.

La cosa che m’ha lasciato perplessa, ciò che mi ha fatto realizzare che “Cazzo, sono senza speranze!” è stata la frase pronunciata da una delle due.

“Il mio compagno non ha voluto tagliare il cordone ombelicale, non l’ha neanche toccato.”

Così dal nulla. Fino ad un attimo prima dicevano “Quant’è bella questa giornata…Abbiamo proprio fatto bene ad uscire…”

E niente.

Io schifata, fingo non curanza, ignoro le giovani madri e dentro di me penso.

“Ma com’è che l’idea di avere un figlio, un compagno, un… insomma una famiglia, non mi passi neanche per l’anticamera del cervello?”

Forse mi manca l’ imprintig. Insomma. Quando lo stavano distribuendo salcazzo dov’ero, persa. Come sempre del resto.

E niente.

Io penso al mio futuro, a come incrementare questo sogno della scrittura, ma di farmi una famiglia proprio zero.

Sarò mica sbagliata?!?

Pubblicità

6 pensieri su “FALTA ALGO?

  1. Kikkakonekka ha detto:

    Io ho più di 100 colleghi, e le situazioni familiari sono le più diverse. Ci sono molte colleghe come te, altre che hanno sbagliato marito e si sono ricredute, e per i maschietti è più o meno lo stesso. Quindi secondo me sei assolutamente a posto così, hai solo prerogative differenti.

    Piace a 1 persona

  2. Erik ha detto:

    Guarda, per quel che mi riguarda preferisco 1000 volte persone che definiscono i loro sogni e le loro priorità rispetto a quelli che assecondano gli eventi o peggio ancora i genitori o peggio ancora colleghi, amici o presunti tali… specialmente se poi si tratta di famiglia e bambini… le cose bisogna sentirseleeee…. e volerleee… ed esser pronti a decicarcisi, sacrificarsi e… basta vivere a caso… fare ciò che credete giusto e meglio per voi, che se lo fate non dovete giustificarvi con nessuno…. 😉

    Piace a 1 persona

  3. SaraTricoli ha detto:

    ^_^ direi che non si sceglie di fare una famiglia, se incontri qualcuno con il quale ti trovi bene, poi scatta il desiderio… passo dopo passo…
    e comunque… non che sia necessario!
    Coltiva i tuoi sogni e sii soddisfatta di te stessa, che ad avere una famiglia ci si perde un po’ 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...