LA RUBRICA SPAGNOLEGGIANTE #54

tumblr_mctubsRSrT1r7pv41o1_500

IO E IL CROSSFIT

Bene.

Come ogni curiosa che si rispetti prima di approcciarmi ad una qualunque cosa mi sono informata.

Bene.

Anzi, dovrei dire bene un cazzo.

Dicono che il crossfit diventi come una droga, beh se anche io devo rispettare la regola dico che il crossfit diventa una droga anche se solo ci pensi.

E no, questo non va bene, il motivo è presto detto.

Ogni volta che mi alzo dalla sedia mi ritrovo inconsciamente a fare uno squat.

La mattina in perfetto stile bradipo faccio cinque o sei jumping jack, il pushup non è più solo un accessorio per chi è stata dimenticato quando c’era la suddivisione delle tette, il lunge non è una parte del divano, ma si, un esercizio.

Ecco che navigando come nei migliori dei cazzeggi ti imbatti, perché è inevitabile farlo, in qualche video,  e subito pensi:
“Ma cosa cazzo mi è venuto in mente?”

Bene.

Mi sono iscritta ad una palestra di solo crossfit.

No, non ho ancora iniziato perché sono impegnata a fare autoconvincimento e rendermi conto che da oggi in poi saltare con la corda sarà la prassi, che finalmente dovrò indossare quel tanto odioso reggiseno sportivo che mi causa uno strizzamento che guarda…

Devo fare fiato.

Devo dimagrire.

Devo andare in palestra.

Che poi.

Non ci sono specchi, lo sapevi? In una palestra di  crossfit non ci sono specchi, perché non è la forma ciò che conta ma la sostanza.

Ecco.

Io di sostanza ne ho che avanza.

Devo andarci e poi starò sicuramente meglio, sì, perché una delle frasi che dicono quelli che tutti sudati, anzi, grondanti di sudore ti dicono dopo una lezione che dura sessanta (sticazzi) minuti, è che stanno bene.

Insomma.

Da domani inizio a mettermi nell’ottica che se dovrà fare una telefonata, e dovrò farla sarà alla ragazza della palestra, per prenotare la mia prova gratuita e pagare le prime cinque lezione, non sia mai che a sto giro funzioni davvero!

#ForzaMarta alza il culo e smetti di pensare. Salta corri e…lavati dopo che sicuramente puzzerai…