MARTEDì IMPRODUTTIVO

sassi-693415_960_720.jpg

Pixabay

Già è martedì, e per me questa è la giornata più difficile della settimana.

Mettici che devi andare in città per uffici, quindi chilometri di camminata tra lo smog che ha preso una forma strana, quella cazzo di pioggerellina che no, non è il caso di aprire l’ombrello ma se no, non lo fai, ti fa passare per una che gira con una testa piena di forfora impalpabile e perlata.

Ma.

Non è tutto, perché no, quando una giornata o meglio, quando un martedì mattina inizia così puoi aspettarti di tutto, perché in fondo si sa, no?!È quando le cose te le aspetti che non accadono.

Bene.

Sbagliavo.

Per l’ennesima volta vedo una brillante teoria diventare carta straccia, sogno impalpabile ed irraggiungibile e no, non parlo di una vincita stratosferica al superenalotto e tanto meno di trovare l’uomo perfetto per strada, vedere Cupido che per una cazzo di volta colpisce il bersaglio dritto al cuore.

Niente di tutto questo potrebbe giovare al mio buon umore.

Se solo entrassi in quell’ ufficio e scoprissi che nessuno ha deciso di mettersi in fila prima di me.

Se solo entrassi in quell’ ufficio e scoprissi che no, il cartello posto sulla porta all’ entrata con al scritta sciopero è solo un errore…

Se solo la smettessi di farmi tutti questi cazzo di film mentali ed affrontassi la realtà con una buona dose di pazienza forse potrei restarci meno male ogni qualvolta vado a sbatterci la faccia.

Niente.

E’ martedì sono in città per ufficio e c’è lo sciopero del non so cosa e perché ma cazzo, li fate sempre di venerdì, perché togliermi la possibilità di lamentarmi dell’ utilità dello sciopero del venerdì e farlo in settimana?

Dai, mi rassegno e torno a casa, il giretto in città l’ho fatto.

Dieci eurini di benzina li ho buttati, ma nulla potrà scalfire questo mio nuovo modo d’essere.

E’ inutile che il mondo si metta contro di me, io un modo per sorridere lo trovo sempre, fosse anche solo guardare per terra e vedere un cuore tra un mozzicone abbandonato con chissà quale DNA ed un sasso incagliato.

Che poi, chissà cosa significa vedere in continuazione cuori e numeri doppi… Mi devo informare.

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in PENSIERI e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...