IL TREnO

railway-878400_960_720

A volte capita di farsi dei film, non sempre il film in questione è di quelli strappalacrime o strabordante di input positivi.

Capita che a volte sia così, senza un senso compiuto ed evidente se non sei più che predisposto.

Un temporale, un lampo, un tuoNo.

Mi hai scritto un messaggio, diceva così: Ogni colpo di fulmine è seguito da un tuo no.

Credevo che lo spazio fosse un errore del t9 (perché tanto ha le spalle larghe e si porta via tanta di quell’ignoranza che guarda..) invece no. Cioè no inteso come no. Come quello che ti dicevano da bambina mentre ti arrampicavi sulla lavatrice o sull’armadio (dai, l’avrete fatto anche voi, NO?).

Sbagliavo.

Parlavo con un conoscente, si discuteva dell’importanza dei treni, no non quelli fisici, quello del destino quelli che passano una volta e basta, o forse basta. Insomma. Si diceva che questi treni, o sarebbe meglio dire occasioni sono come i colpi di fulmini, se è perso è perso, insomma se è perso è un no.

Come il finale di tuono. No.

Niente, io c’ho provato e riprovato, la freccia non t’ha preso.

C’ho provato con una tegola.

Nulla, l’aiuto schivata, stavi prendendo il treNo mi hai detto.

A me succede così, leggo, immagino elaboro. E spesso, il risultato è lontano anni luce dal messaggio di partenza.

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in PENSIERI e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a IL TREnO

  1. Accidenti che frase d’impatto… piuttosto brutale ma d’effetto strong… bello il tuo tesyo e la riflessione nel complesso… cmq ogni treno lasciato andare è vero… non torna indietro quindi delle volte è il caso di salire e farsi trasportare non curandosi di quello che verrà :***

    Liked by 1 persona

  2. Luca ha detto:

    Adoro quello che scrivi… ❤ Buon pomeriggio, cara Marta! 🙂

    Liked by 1 persona

  3. kikkakonekka ha detto:

    Io sono convintissimo che serte occasioni nella vita capitino una volta sola, e che perdi ‘quel’ treno, lo avrai perso per sempre.
    Non è comunque detto che le occasioni perse siano per forza occasioni ‘buone’, talvolta perderle ci ha fatto solo del bene.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...