YOGA

“Sicura di stare bene?”
“Si certo! Perché? Oddio! Mi sono spuntate pustole in faccia? Ho un brutto colore? Mi vedi esageratamente deperita, ingrassata, gonfia, sgonfia? No dai! Sei una mia amica devi dirmelo!”
“Sei stressata?”
“Ti sembro stressata? Ho letto che sembrare stressata è il primo sintomo di qualche strana malattia tropicale, alla quale non c’è rimedio.”
“No, Marta, fermati, a me sembri solo stressata, non strana, sei sempre tu ma hai bisogno di tirare il fiato, fare una pausa, spegnere il cervello.”
“Dici? No è che devo… ”
“Fermati! Non sei una trottola devi fermarti un attimo!”

Si è vero.

In questo periodo sono stressata.

Che poi, trovami un periodo in cui io non sono stressata, senza quest’ansia non sarei io, che poi proprio così male non mi sembra di essere.

Sono la stessa di sempre, certo magari con occhiaie più profonde, nervi a fior di pelle, ginocchio ballerino, capelli scossati, giusto qualche difetto.

Giusto.

Devo trovare il modo per ritornare anche esteriormente quella di sempre.

harmony-1229893_960_720.jpg

Pixabay

Yoga, mi hanno consigliato di seguire tecniche di meditazione.
Certo.
Ora devo solo trovare il tempo per farlo, ma riuscirò tra una corsa e l’altra a fermarmi e fare oooooooooommmmmmmmmmmm ooooooooooooooommmmmmmmmm ooooooooommmmmmmm

e poi non ditemi che sono pazza!

Perché mi è stato consigliato da terze persone, le vocine dentro di me non l’hanno mai detto!