MA CHE TE LO DICO A FARE!

eggs-1217263_960_720.png

E allora non dirmelo!

Sono polemica, mooolto polemica.

In questo periodo non mi va bene niente e no, non mi nascondo dietro la scusa del preciclo, che tra l’altro non è neanche vero, semplicemente non mi va bene niente e basta.

Le ragioni sono tante, nessuna in particolare riesce a catturare la cima della classifica, è un momento così, che passa, perché tutto passa.

Stanno iniziando ad irritarmi quelli che…

” e adesso un attimo è Natale!”
Certo, ma viviti il momento hai un sacco di altre cose da fare prima! C’è quella fantastica festa in cui tutti si travestono e no, non sanno neanche in perché, ma lo fanno in America e quindi è cool. Ridicool aggiungo io.

“…Vedrai, tra un po’ non ci pensi più!”
Ma ci puoi giurare, il fatto è che io il problema, se di problema si tratta, lo devo anzi, lo voglio risolvere adesso, non fra un po’.

“Ma si… cosa vuoi che sia?”
Scusa se sono andata a fare la spesa al supermercato acquistando prodotti per mantenere un intero paese in un momento di carestia alimentare e non avendo la borsa ho avuto la malsana idea di chiederle alla cassiera, passi per il costo, dieci cent a borsa mi sembra esagerato, ma la durata? Anzi la consistenza? Ne vogliamo parlare? No, non parliamone, perché ho già la scimmia che sta facendo le prove con dei salti mortali, evitiamo di farle chiamare anche le amiche.

Ecco e con questo passo e chiudo.

Anche oggi con il muso lungo perché si, anche a me capita la giornata storta, ma tranquillo è un periodo così, passerà e poi tra poco è Natale, no?