FUORI DAL MONDO

bomb-477229_960_720.png

pixabay

 

Eccomi, dopo aver ampiamente esposto le mie teorie a chicchesia sul funzionamento ( o presunto tale) delle linee telefoniche sono tornata.

Esattamente come prima, ma con mezzo fegato in meno.

Collegarmi al mio blog è stata un’ impresa ardua, difficile, quasi impossibile, insomma mi sono sentita come Top Gun nelle scene d’avventura ad alta tensione, e no, la mia non era solo finzione.

Ho preso la scossa, e no, i capelli ricci sono merito del parrucchiere.

Mi sono alterata, ho sprecato interminabili ore al telefono con il centralinista di turno, o forse sarebbe meglio dire con il sottofondo musicale di turno, mentre venivo rimbalzata da un ufficio all’altro perché nessuno, e dico nessuno è riuscito a sistemarmi il problema.

Alla fine mi sono arresa.

Anzi, mi sono convinta di essere stata temporaneamente rapita dagli alieni che hanno deciso di far scendere una bolla sulla mia connessione internet in modo da scollegarmi dal resto del mondo, quindi niente internet, blog, Facebook, Pinterest, Twitter, Explorer… niente di niente, neanche Whatsapp.

Poi di colpo è ripartito tutto.

Anche gli alieni hanno deciso di abbandonarmi, insomma quando voglio so essere pedante, petulante e fastidiosa.

Rieccomi.

Sono tornata, esattamente quella di prima, ma un po’ più leggera, per via del mezzo fegato che ho perso strada facendo…