CARTA CELLULOSA E PARASSITI

bookish-wedding-cakes-300x300.jpg

Immagine presa dal web

No!No!No!Alt!

Insomma, ancora una volta faccio mia un’informazione presa da un libro e ci tengo a sottolineare che il libro in questione è digitale.

Ora.

Non c’entra nulla con la storia, la trama, la morale o quant’altro (quanto mi piace dire quant’altro!).

E’ una frase estrapolata, che si, vive di vita propria, e cacchio… Non ci avevo mai pensato.

Ora, quest’informazione che ti farà sobbalzare dalla seggiolina sulla quale hai appoggiato le tue smorte chiappe, o dal divano, non so quando e come leggerai quanto sto per scrivere, o meglio quanto ho già scritto, ma tu leggerai poi, va bene, tralascio.

Dunque.

Dicevo.

Sai da dove deriva l’odore, che per molti è profumo, dei libri? Non lo sai?

Va bene te lo dico io, wiki non vale eh!!

Il deterioramento della cellulosa comporta la formazione di batteri che a loro volta attirano parassiti.

Insomma, io ho la casa e la cantina piena di parassiti.

Questa cosa potrebbe non interessarti, ma sei consapevole che io non sono l’ unica?

E’ inutile che ti guardi in giro e tutto d’un tratto ti accorgi di essere circondata/ o di carta e di conseguenza di cellulosa in deterioramento e di conseguenza di parassiti e o batteri.

Insomma.

Questa cosa mi ha lasciata un po’ perplessa.

Perché ho pensato, e qui viene il bello.

Ho pensato che il mio inconscio abbia colpito ancora.

Perché è un periodo temporale più o meno lungo che sto cercando di fare pulizia nella mia vita, e spesso inconsapevolmente, quindi anche il fatto di volermi sbarazzare di carta e di conseguenza di cellulosa in deterioramento e di conseguenza di parassiti e o batteri, potrebbe essere un segnale che il mio cervello, forse un po’ troppo affollato mi sta inviando.

Bene, anche oggi ho risolto una curiosità.

Andiamo ad esplorare un altro argomento, o eventualmente quant’altro la mia curiosità mi propone …

Annunci

7 pensieri su “CARTA CELLULOSA E PARASSITI

  1. Oriana ha detto:

    Una decina d’anni fa lavoravo per un’azienda che faceva rassegne stampa… di conseguenza era pieno di riviste e quotidiani. Sulle scrivanie ogni tanto vedevi saltellare le “pulci della carta” e allora ci facevano uscire prima per disinfestare e disinfettare

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...