I DANNI DEL COLLUTTORIO

colluttori_NG1

Immagine presa dal web

Parliamone.

Allora.

Succede che di persone incoscienti ed ignoranti ne è pieno il mondo.

Succede che a volte questi individui causano incidenti anche di forte entità per una loro leggerezza.

Succede che a volte le forze dell’ordine devono intervenire e si trovano di fronte a situazioni surreali, incredibili, al limite dell’assurdo.

Succede che anche in Italia può capitare, anche a te, al tuo vicino di casa, alla persona accanto a te.

Insomma, la pazzia a volte si nasconde tra di noi.

Succede a Milano.

“la scusa del collutorio non ha retto e un 24enne trovato ubriacoal test dopo un incidente stradale mentre rientrava da una festa di paese è stato condannato a 11mila euro di ammenda per guida in stato di ebbrezza e due anni di sospensione della patente. Il suo legale aveva presentato il certificato medico del dentista che dichiarava il consumo di collutorio, ma il gup di Milano non ha creduto alla tesi. Lo scorso marzo un rugbista era stato invece assolto dalla stessa accusa dopo aver prodotto una consulenza medica che affermava che il collutorio può “falsare la misura etilometrica per la presenza di residui nel cavo orale”.

Insomma.

Io non so se sia vero o no.

Non so se sia realtà o una bufala, certo è che di questi tempi l’episodio potrebbe essere più che realistico.

Insomma. Com’è che si dice? Succede sempre agli altri?

La prossima volta che andrò dal dentista ci andrò in bicicletta, la prossima volta che mi sciacquerò i denti con il colluttorio mi guarderò bene nel prendere la macchina, andare per sbaglio ad una festa portandomi il colluttorio a mo’ di borsetta.

Ecco.

Pubblicità

13 pensieri su “I DANNI DEL COLLUTTORIO

  1. stefanoau ha detto:

    Bah, a me sembra strano a essere sinceri. Il colluttorio contiene alcol? Non saprei e, in caso di risposta negativa, non penso che possa falsare i risultati al test del palloncino, altrimenti credo che verrebbe indicato sulle confezioni.

    Piace a 1 persona

  2. ricettedacoinquiline ha detto:

    Io so che contiene alcol perché molto spesso – nei telefilm americani – i dipendenti dagli alcolici lo bevono in mancanza d’altro. Ma penso che la quantità contenuta sia davvero minima, giusto quel che serve per disinfettare! Poi ti devi essere bevuto 12 scatole di colluttorio per aver superato i limiti del test, penso!

    Piace a 1 persona

      • Belial (lex89) ha detto:

        E invece sì, sono talmente bassi che te lo trovano. Poi dipende anche da fisico a fisico, il test non è sicuro al 100%. Ripeto, questo è un demente: usare ‘sta scusa dopo che hai fatto un incidente in seguito a una festa, sei proprio scemo. Un conto è impugnare una multa perchè sei sobrio, ti hanno fermato, non ci sono incidenti e il test è risultato positivo, un conto è arrampicarsi sui vetri.

        Piace a 1 persona

  3. Belial (lex89) ha detto:

    Basta il nulla a far sballare l’alcol test, sia in positivo sia in negativo. Se ti fermano a caso e ti fanno il controllo posso anche crederci, se fai un incidente dopo che te ne sei andato da una festa risulti positivo un po’ meno. Anche perché i residui se ne saranno andati da un bel po’.

    Piace a 1 persona

  4. mchan84 ha detto:

    Il colluttorio può contenere alcol, ma te ne devi bere mezza bottiglia per far sballare l’alcol test. Anche alcuni sciroppi per la tosse possono contenere alcol. Tutto ciò fonte di un corso di aggiornamento seguito da mia madre con il tutor che ha praticamente fatto terrorismo psicologico dicendo che addirittura un bicchiere di vino o birra a cena potrebbe far rimanere residui di alcol il mattino seguente e quindi mettere in pericolo il posto di lavoro qualora si fosse effettuato un test a campione. Quel tizio ha sicuramente esagerato. Comunque penso che i valori di un alcol test variano a seconda della quantità di alcol consumato, quindi è facile vedere se il risultato è tale per un effettivo consumo oppure per aver ingerito un prodotto derivato.
    Mchan

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...