WEEK END

home-rollerquad.jpg

Immagine presa dal web

Mi chiedi cosa ho fatto nel week end? Eccoti servito una degna spiegazione, ovviamente fatta da me e a modo mio… NEOGRIGIO

…L’ultimo week end l’ho passato sotto la pioggia a sistemare le rose ed a seminare i nuovi fiori, che solo se sbocceranno potrò chiamare fiori per adesso sono semi.

Ma dire “seminando semi” suonava male.

E quindi, speranzosa quale sono ho deciso di scrivere seminare fiori.

Pioveva, e armata di kway, anti-traspirante, anti-aderente, anti tutto… ( per inciso, io detesto i kway!) mi sono fiondata, (con calma eh…) nel mio “metro quadro di verde” che mi ostino a chiamare giardino ed ho provveduto a dare una sistemata ed una ripulita.

Finito.

Stanca ma con ancora un briciolo di mancato buon senso, scelgo di dirigermi in garage per FINALMENTE togliermi quella seconda pelle che altri definirebbero kway protettivo per… per… PATTINARE

Altra mia grande passione, insomma, tendo ad appassionarmi a molte cose, l’ ultima che mi è tornata, come nei migliori revival nelle feste di paese è quella di pattinare.

Ero piccola quando facevo le acrobazie, ero spericolata ma giustificata.

Oggi sono grande, ieri, (che si! era lunedì) ho iniziato il corso di pattini, perché ho un problema, oddio.

In realtà io ho moltissimi problemi, ma tendo ad analizzarli uno per volta così da poterli risolvere.

Dicevo.

Il problema con i pattini è la difficoltà nel curvare, io vado dritta, vado veloce e no, sono riesco a curvare, quindi mi schianto, o in alternativa mi lancio per terra, hai presente le contro figure che nei film d’azione fanno le scene movimentate?

Ecco, io faccio tutto da me.

Del resto sono abituata al regolamento “SETTIMO ARRANGIARSI”

Quindi la parte restante dello scorso week-end l’ho consumata così, pattinando in garage, o forse dovrei dire…

Facendo spettacolari tuffi carpiati sul cemento armato, grigio.

Che poi il colore del pavimento non è importante, lo diventa solo quando tu, da camaleonte quale sei riesci a mimetizzarti perfettamente, peccato che io non sia un camaleonte.

Insomma, dolorante e sfinita ho messo termine a questo week end, per affrontare il giorno seguente il corso, ieri, era il corso.

Oggi sono…

Stanca, un po’, tanto.

Cammino a fatica, oddio cammino.

Metto una gamba davanti l’altra, anche perché io ieri, riuscivo a pattinare, il mio problema è sempre e solo curvare, però cosa posso pretendere? Era la prima lezione.

Ah! Il maestro mi ha assegnato un aggettivo che mi calza a pennello.

INCOSCIENTE.

Si! Perché io vado a manetta ma poi??? Mi lancio per terra e mi fermo, non curvo, perché mi piace così.

Avere le ginocchiere consumate, annusare l’ odore dell’asfalto, conoscere quel micro mondo che popola il nostro pavimento…

Insomma, nella prossima lezione ci verrà spiegato come diavolo si curva.

Questo è stato il mio week end comprensivo del lunedì… Sufficiente per essere un bradipo di mattina, no?

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in CURIOSITA' e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a WEEK END

  1. Archeocake ha detto:

    Ahahaha fantastico!
    Ps. Anche io adoro pattinare, ma non sono per niente spericolata, anzi il contrario!! Ho sempre paura di farmi male :-} tu invece sei coraggiosa! Complimenti

    Mi piace

  2. SaraTricoli ha detto:

    😳 il giardinaggio di fa con il sole… Altrimenti che gusto c’è 😅
    Il pattinaggio invece si fa sempre 👍
    Brava brava, importante e rialzarsi ad ogni caduta, poi le curve verranno…
    🤔 settimo “arrangiarsi” ??? Bello 😍
    Buon giorno 😘

    Liked by 1 persona

  3. Neogrigio ha detto:

    e io che pensavo ad un weekend trasgressivo tutto alcol, droghe, uomini e rock’nroll!!!!
    l’unica volta che ho provato a pattinare, sul ghiaccio, a Milano, non solo sono caduto io ma ho trascinato con me una simpatica coppia di cinesi. Inutile dire che è finita lì la mia carriera di pattinatore….cmq a nome di tutti chiedo la pubblicazione di una foto del tuo giardino e delle tue rose

    Liked by 1 persona

  4. kikkakonekka ha detto:

    Come me con gli sci. Bravo ad andare diritto, un po’ meno (molto, moltissimo meno) a curvare.
    In pratica sono scarso forte.
    Ciao Marta

    Mi piace

  5. Io una volta andavo sui roller, poi dopo l’operazione alla schiena ho smesso per paura di cadere male e paralizzarmi, ma è una cosa davvero stupenda!

    Liked by 1 persona

  6. Paola ha detto:

    Che bello pattinare! Vai Marta, le curve arriveranno 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...