OBIETTIVI.

Comunicazione_interna_aziendale_obiettivi

Immagine presa dal web

Sono fatta così, sono una persona sportiva che quando viene sfidata VINCE, deve VINCERE.

Potrebbe sembrare un contro senso, potrebbe essere che vincere sempre e comunque faccia a pugni con l’ essere sportiva, e invece no.

No, perché a me piace vincere, non ammetto la sconfitta e mi impegno al cinquecento per cento per arrivare alla fine della gara ed essere proclamata vincitrice, se perdo, chiedo la rivincita, perché quella che ne deve uscire vincente sono io.

Non sono sempre stata così, anni fa appartenevo alla categoria “basta che partecipi”, oggi no.

Precisamente non so quando è cambiato qualcosa nella mia testa, non conosco o forse ignoro il momento esatto in cui ho pensato:”Adesso si cambia”, posso solo dire che adesso che ho girato la boa accolgo le sfide con un altro modo di vivere.

Le sfide che ho intrapreso in questo periodo sono due:

  • La prima è la dieta, è da poco più di un mese che la sto seguendo, e pare che per adesso la vincitrice sia io! VAI MARTA, VAI! 1 A 0 PER ME! Happy, shallala la la…
  • La seconda è smettere di fumare….ecco qui la faccenda è un po’ più complessa, mi sono imposta di fumare al massimo otto sigarette al giorno, non una di più, magari qualche d’una in meno, ed anche qui, ci sto riuscendo. Aspettiamo a cantare vittoria.

Ce la farò, perché sono determinata, sicura di potercela fare e sono positiva!

Ecco, queste quattro, o forse più righe, mi serviranno per ricaricarmi nel momento in cui sarò un po’ scoraggiata.

Dovrò solo ricordarmi di averle scritte, così che mi aiuteranno a ritrovare l’ umore e la determinazione di oggi.