PUBBLICITA’

billboard15.jpg

Immagine presa dal web

Sono fermamente convinta che una buona campagna pubblicitaria corrisponda al 50% alla necessità di possedere o godere del bene o servizio venduto.

Ecco perché sbagliare una campagna pubblicitaria può compromettere l’ intera campagna di vendita del bene o servizio.

Sono fermamente convinta che una buona pubblicità deve incuriosire il futuro compratore, non considerarlo un soggetto passivo ma anzi far sì che quest’ultimo si avvicini al prodotto per curiosità.

Poi succede che, per ragioni completamente scollegate da te, dal tuo prodotto, dalla tua campagna pubblicitaria, il tutto fallisce.

Un esempio eloquente di quanto scritto qui sopra è quanto è accaduto:

Un ristorante del Montana, il Bar 3 Bar-B-Q ha avviato una causa per danni contro la Dex Media Inc., che pubblica le locali pagina gialle. Infatti, il ristorante nel 2009 è stato inserito per errore nella categoria “Rimozione carcasse di animali”. I titolari si sono accorti dell’accaduto quando hanno iniziato ad arrivare telefonate che chiedevano, a volte seriamente, a volte come scherzo, che qualcuno venisse a prelevare una carcassa.

yellow-pages_thumb[1]

Per quanto l’accaduto abbia indubbiamente generato molta pubblicità al ristorante, che ha guadagnato notorietà in tutto lo stato, i titolari sostengono che gli incassi sono diminuiti di quasi 20.000 dollari tra 2009 e 2010, e danno la colpa di ciò all’errore delle pagine gialle. Del resto, per un ristorante specializzato in carne alla griglia non è certamente positivo essere associati con le carcasse di animali. “La gente che sceglie il posto dove va a mangiare non può accettare un posto in cui l’igiene e la pulizia è anche minimamente messa in dubbio”, sottolinea Hunter Lacey, uno dei proprietari.

La Dax Media si difende spiegando che l’errore non è stato volontario, ed appena se ne sono accorti hanno corretto la versione online e si sono assicurati che per le stampe degli anni successivi fosse tutto corretto. Ma intanto per la versione cartacea la frittata era fatta.

Eh mo’ so mazzi razzi palazzi pe’ tutti…

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in CURIOSITA' e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a PUBBLICITA’

  1. No, però mi vien da ridere a pensarci! XD come diavolo si fa!

    Liked by 1 persona

  2. kikkakonekka ha detto:

    Però c’è da dire che, almeno qui in Italia, non è che le Pagine Gialle siano usatissime. Io non le consulto quasi mai.
    Quindi non saprei se il calo delle entrate possa davvero essere collegato ad un errore di stampa.
    Potrebbe influire in parte, quello sì.

    Liked by 1 persona

  3. Paola ha detto:

    Lavori nella pubblicità?

    Liked by 1 persona

  4. Piero ha detto:

    Una pubblicità efficace deve “incontrare” i bisogni del potenziale cliente. Quindi: indagini di mercato – scoperta delle insoddisfazioni dei prodotti disponibili – massimizzazione del valore aggiunto del proprio – messaggio pubblicitario calibrato per colmare proprio quel “gap”. Se il problema dei pannolini per bambini è che non lasciano la pelle asciutta e bagnano anche gli indumenti, che cosa posso proporre se non un pannolino che risolva quei problemi?
    E poi il “brand”. Ripetere all’inverosimile il nome del prodotto e abbinarlo ad un’immagine perché l’immagine si ricorda più solidamente di un concetto. Vale a dire: operazione lavaggio del cervello possibilmente con uno slogan vincente.
    Tu sei giovane. Ma ai miei tempi “Ava come lava”, “Contro il logorio della vita moderna”, “Con quel sorriso può dire ciò che vuole”, hanno fatto la fortuna di – nell’ordine -, di un detersivo, dell’amaro Cynar, del dentrificio Durbans.
    Scusa, non è per fare il saccente, è che proprio è il mio campo. 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...