SMACK!SMACK!SMACK!

SMACK! Nel senso di smacco…

Il telefono è nuovamente bloccato, questa mattina sono andata a Bergamo, in città, nella mia (e non solo mia) amatissima Bergamo.

Stavo facendo una foto al bellissimo panorama di città alta quando per incanto ( ed un po’, anzi soprattutto) per sfiga il telefono ha fatto PUF!
Spento, ed io non ho fatto la foto da inserire, non avevo ancora iniziato il cazzeggio ed ero già senza un pezzo, senza il pezzo, senza cellulare.. Bene la giornata è iniziata con i pessimi propositi.
Nonostante questo sono uscita viva da un mezzo incidente, mi si è slacciata la scarpa e sono inciampata per terra… sono ritornata a casa e il telefono non riparte, quindi vado! scrivo una mail e mi sbizzarrisco.
Comunque, questa mattina mi hanno detto una cosa, e no so perché ma ho pensato che fosse un ottimo articolo.

Questa mattina mi hanno parlato di questo locale… 🙂 🙂 🙂

Così sono andata subito a sbirciare nel blog

Tiramisu delishoes è il primo Fashion Restaurant Dessert Bar d’Italia, ma soprattutto un nuovo modo per approcciarsi a food & fashion made in Italy. Ci sono due cose a cui le donne non potrebbe…
Altre info…

likemimagazineAntonio Carstulovich, bar, Brera, cibo, dessert, dessert bar, dolci, Espai Sucre, fashion, Fashion Restaurant Dessert Bar, food, made in italy, Milano, new opening, pasticceria fashion, shoes, Tiramisù Delishoes
Tiramisù delishoes 3

Tiramisu delishoes è il primo Fashion Restaurant Dessert Bar d’Italia, ma soprattutto un nuovo modo per approcciarsi a food & fashion made in Italy.

Ci sono due cose a cui le donne non potrebbero mai rinunciare: le scarpe e i dolci. Ma allora perché non fonderle insieme nell’inedito format di pasticceria fashion?
Ci ha pensato Antonio Carstulovich, dirigente di Ferrarelle, che ha dato vita a Tiramisù delishoes, il primoFashion Restaurant Dessert Bar, aperto recentemente a Milano nel quartiere alla moda di Brera.
Passeggiando in una delle zone più amate del capoluogo lombardo, vi imbatterete in Via Formentini, piccola e caratteristica strada dove ora sorge un negozio di 230 metri quadri, che si sviluppa su due piani, parte di un ex convento medievale.
Il piano terra ospita una pasticceria-sala da tè, mentre nel seminterrato si trovano le sale del ristorante e uno spazio boutique, nella cui gamma di proposte rientrano: modelli di sneaker chic firmati Lara Hampton o 181, le pochette di An Italian Theory by Alessandro Enriquez o le décolleté Tiramisù disegnate in edizione limitata per la boutique da Paola d’Arcano, senza dimenticare le borse di Braintropy e la bigiotteria di Pepper Chocolate.

Il Tiramisù delishoes è un posto magico che prende ispirazione dall’Espai Sucre di Barcellona, degli chef pasticceri Jordi Butròn e Xano Saguer, il primo ristorante al mondo dedicato al magico universo del dolce.
Nel nuovo spazio milanese gli avventori si troveranno di fronte ad abbinamenti davvero insoliti e gustosi e a insolite rivisitazioni di piatti tipici della tradizione come la cotoletta alla milanese con gelato alla cipolla e crumble di liquirizia o il petto d’anatra con cioccolato e mostarda di pera.

Milano, indiscussa capitale della moda made in Italy, si arricchisce dunque di un’altra importante realtà che saprà senz’altro regalare dolci emozioni, belle sorprese e deliziose ed intriganti novità sia in campo del food che in quello del fashion.

SMACK!SMACK!SMACK!

Il telefono nel frattempo sta chiedendo il pensionamento… ma bello mio, purtroppo sei in Italia e Pensione fa rima con Miraggio!!!!