#MATTA

tumblr_static_drama.png

Immagini presa dal web

Oggi mi sto convincendo di essere matta, di non essere registrata, di arrivare ad un rosicato 90%…

Oggi mi sento così, il clima in ufficio è pesante, le mestruazioni si prendono gran parte della colpa anche se avere il ciclo trenta giorni su ventinove è alquanto strano, ma succede, eh!caspita se succede!

Io invece sono sorridente e socievole, non che gli sbalzi ormonali non incidano anche sul mio umore, ma io non riesco per natura ad essere triste, pitima e rompiscatole.

Ecco perché mi sto convincendo di non essere proprio normale, che poi, normale cosa significa?

Essere mogia e triste per la maggior parte della giornata? Essere razionale con raziocinio in ogni azione compiuta o da compiere?

Io ragiono, penso  e vivo di pancia, sempre, o quasi sempre.

La collega è giù di morale, io anziché stare nel mio le racconto una delle tante (dis)avventure capitate, ed ecco che un timido sorriso si fa spazio sul viso.

Ma anche li, quale collega con il muso lungo?

Nel mio ufficio siamo in nove e mezza, ma nella stanza in cui ci sono io siamo in due.

Passiamo la maggior parte della giornata a lavorare, ma capita di perderci in discorsi filosofici o filosofeggianti.

Tipo quello di ieri, di cosa parlavamo?

Praticamente lei che chiamerò D è fissata con i drama giapponesi e coreani, sogna incessantemente di volare in Corea e elogiarsi per l’ altezza rispetto al coreano medio.

  1. è alta, molto alta, alcuni clienti, di quelli simpatici la chiamano “coscia lunga”, quindi ti lascio immaginare quanto sia alta.

Dicevo, ieri si parlava o meglio lei mi raccontava l’ ultimo drama che sta vedendo, divertentissimo, ti racconta dettaglio per dettaglio ciò che succede, giorno per giorno ti aggiorna sulla puntata o sulle puntate che le hanno impedito di chiudere occhio la sera prima.

Ecco, in questa stanza posso dire che regna l’ entusiasmo.

Con il tempo ho imparato alcune cose sui drama.

Se è giapponese il protagonista o il co-protagonista muore di una malattia lunga e misteriosa.

Se è coreano è solitamente incentrato sul lavoro e sulle necessità di fare carriera, in ogni caso rispecchia, credo, la realtà del posto, un luogo in piena espansione.

Se è cinese è sicuramente copiato.

Sei ancora convinto che io sia matta?

Questo è un piccolo stralcio del mondo che mi circonda… Se nel mio parlato mi capita di fare riferimenti a cose per te stranissime è perché il mondo che mi circonda è Unico, un po’ come me, ricordi? UNICA COME TANTE.

In ogni caso, qualsiasi sia la tua convinzione, io sto bene così, se non mi capisci non devi far altro che chiedere. Posso aiutarti a farti capire meglio il mio mondo.

L’ obiettivo di strappare un sorriso, vale qui e vale fuori di qui, con il tempo mi sono resa conto di essere una persona positiva e se proprio devo essere sincera in questi panni ci sto bene… Magari oggi ho nuovamente sbagliato out fin, in ufficio fa un freddo cane e sciarpa, dolcevita e maglioncino non sono sufficienti, domani magari metterò anche i jeans felpati.

 

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in PENSIERI, VI PRESENTO e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a #MATTA

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    La noramlità e quella che vedremo giorno per giorno… e vero a volte mi domando vivo fra pazzi o sono io pazza 😉

    Liked by 1 persona

  2. Drimer ha detto:

    Il club dei pazzi, bello ci sto 😉

    Liked by 1 persona

  3. mapiova ha detto:

    Già sono invalido ad un braccio, fatemi almeno credere di essere sano di mente 😉

    Liked by 1 persona

  4. keypaxx ha detto:

    Per gli indiani d’America, quelli che noi consideriamo matti, sono uomini sacri: perché sfiorati dal volere di Manitou.
    Ti lascio anche l’augurio per uno splendido inizio di 2016. Ben trovata.
    ^___^

    Liked by 1 persona

  5. ehipenny ha detto:

    Normalità per me non esiste… siamo tutti un po’ pazzi a modo nostro 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...