PARIGI Il giorno dopo

  
Parigi il giorno dopo è una città scossa, ancora una volta è stata colpita, oggi purtroppo non riesco a trovare la mia “sfumatura positiva” .

Non riesco a capire in nome di quale religione vengano compiuti questo massacri e sia chiaro, Parigi come la Palestina, come l’Irak o come l’ Africa.

Ogni volta che vengo a conoscenza di un fatto tanto triste non riesco s capacitarmi che tutto ciò venga fatto in nome di un Dio.

L’ unico Dio in nome del quale può essere logico compiere tali gesti è il Dio Denaro.

Non credo che sia l’ Islam che ti conceda tali disgrazie.

Io sono cattolica, praticante, raramente ma praticante.

Nonostante ciò non ho mai letto tutta la Bibbia, ma anche la Nostra religione ha dei passaggi oscuri, anche noi abbiamo delle parabole che seguite alla lettera ti porterebbero a compiere atti estremi, ma non è e non può essere fatto in nome della Religione.

Mi sforzo ma non trovo un aggancio utile a svoltare la vicenda sotto una luce positiva, non riesco a capire perché.

L’ unica tesi che nuovamente si fa spazio tra i miei ragionamenti è il Dio denaro.

Siamo continuamente bombardati, ho deciso di spegnere il notiziario e dire una preghiera nella mia religione, per coloro che non ci sono più..

Per tutti quegli Angeli che da ieri sera fanno compagnia alle persone morte nel’ 11 Serrembre, Nassiriya, l’Egitto..

Dobbiamo andare avanti, cerchiamo solo di rialzare la testa e non facciamoci abbattere, possiamo solo combattere.

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in PENSIERI e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a PARIGI Il giorno dopo

  1. alessialia ha detto:

    oh marta…. che orrore guarda…. noi neanche possiamo fare nulla… e sale solo la rabbia… la rabbia grande di essere così piccoli davanti a questa grande zozzeria di vedere tutta quella povera gente indifesa in nome di cosa? boh…

    Mi piace

  2. paesi occidentali potrebbero finirla con amare il dio denaro e vender loro le armi, sarebbe un passo avanti a mio avviso… ciao

    Liked by 1 persona

  3. ehipenny ha detto:

    Purtroppo non so spiegare tutto questo… non ci credo che sia in nome della religione, non ci riesco… forse è in nome dell’ambizione, folle ambizione, perchè chi uccide persone innocenti come fossero oggetti, non può essere in nome della religione e non può essere un uomo razionale…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...