RACCONTI BREVI

img_0722Vedeva tutto rose e fiori finché non riaprì gli occhi e spense la sveglia.

Il paesaggio era fantastico, i colori intorno a lui erano sgargianti, il sole splendeva forte, l’ aria sembrava limpida.. si era perso in un bellissimo quadro.

Questa mattina. In un negozio di vestiti, la commessa mi chiede “Hai bisogno d’ aiuto?” io le rispondo: “ma è così evidente?”

Mi dici che mi starai sempre accanto, non ti allontanerai mai, spero solo che le nostre strade siano parallele.. cioè..che non si incontreranno mai.

Quando sorridi muovi tantissimi muscoli del viso, io sorrido spesso, non puoi rimproverarmi di non fare mai ginnastica.

Perché non vai in palestra? Hanno il mio numero, se vogliono possono chiamarmi anche loro..

Standoti accanto mi è venuta la pelle d’ oca, ok! adesso mi alzo e chiudo la finestra

Annunci

Informazioni su Marta

Impiegata per dovere sognatrice per passione
Questa voce è stata pubblicata in FAVOLE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...