PUNTI DI VISTA

punti-di-vistaTempo fa un ragazzo mi disse ” Quelle come te sono solo delle sfigate…”

Ora premetto di non essere SOLO sfigata ma di essere ANCHE permalosa… Detto questo ho già smontato la tua teoria, con quattro parole…ma

e ribadisco il MA (si in Maiuscolo, a volte ci vuole), consideri sfigate quelle come me che preferiscono un libro alla discoteca? Preferiscono andare in libreria piuttosto che al centro commerciale la domenica perché non si DEVE stare a casa?

Si allora sono una sfigata, perché io al centro commerciale ci vado solo se DEVO andare in libreria, io in discoteca ci vado solo se c’è qualcosa da festeggiare perché io a differenza di altre preferisco stare a casa ad arricchire la mia cultura piuttosto che in giro a svuotare il portafoglio.

Sono una lettrice accanita, non sono sempre stata così, lo sono diventata per necessità, sono stata catturata da un libro, una volta e da allora non ho ancora smesso… Cosa vuoi che ti dica? Cosa ti lascia una nottata ” a ballare”? Nulla rispetto a ciò che ti può lasciare un libro… E’ un punto di vista, il mio. E in quanto tale è giusto rispettarlo, non condividerlo..

Poi però non venire a chiedermi un consiglio perché potrei aiutarti solo con i consigli o le morali che ho letto nei libri… forse non potrei esserti tanto utile quanto l’ ultimo cocktail arricchito di ghiaccio che hai pagato solo €10.00 perché piaci alla barista..

a-baa-il-mondo-dal-punto-di-vista

#OggiSonoAcida

Pubblicità

UNA FAMIGLIA QUASI PERFETTA di Jane Shemilt

6213132_409975Eccola la famiglia perfetta, la mamma, il papà, i figli fratelli e sorelle.

Ma poi come d’ incanto arriva l’ imprevisto che ti sconvolge l’ equilibrio costruito a fatica….

E’ destabilizzante vedere da fuori la situazione, ruotano attorno ai molteplici protagonisti personaggi che cercano di aiutare, chi prima e chi poi, a risolvere il mistero.

Tutto può fare l’ amore, creare e distruggere, si presenta come una ciclone e come un uragano travolge tutto ciò che incontra…

APPLE EDUCATA

Che poi mi chiedo, la Apple fa mille aggiornamenti, che per una NON TECNOLOGICA come me ogni volta è un SUDARE FREDDO..

Ma aggiungere il dito medio nelle faccine?? NO eh??

Ogni tanto ci vuole, starebbe bene, a volte hai proprio bisogno di dare sfogo a tutte le tue idee con una semplice Emoticons. Così solo per rendere meglio l’ idea..

No perché io ho trovato la soluzione, io uso l’ indice, e poi ti spiego dicendoti: ” Apple è troppo educata, io lo sono un po’ di meno, dopo la perla di saggezza che hai condiviso con me, un bel dito medio ti si addice…”

Te lo dico così con il cuore in mano, emoticon-giving-heart-17770281

Te lo dono così, consideralo un regalo,

emoticon-che-dà-regalo-38782367

Potrebbe essere un fiore

emoticon-giving-camomile-vector-illustration-31247609

e invece no, ti stupisco (ancora una volta!) e ti regalo, con il cuore in mano, impacchettato come il miglior dono, profumato come un fiore..

EMOTICON  3

l’ Indice, perché Apple è educato e il dito medio io non ce l’ho.

PAURA

Rifletto.61bfee279f0e534bdc1ffbc6700e322e22

Cos’è la paura? L’ ansia di una reazione?che poi, se non vivi la sensazione, non puoi dire di avere avuto paura, lanciati, rischia e poi ne riparliamo.

La paura può essere attesa, attesa di qualcosa non per forza di cose negativa, che poi anche li, ci facciamo condizionare dalle idee degli altri ma allo stesso tempo vorremmo imporre le nostre.

Io ho paura di un sacco di cose, ma la combatto, perché sono una di quelle persone che si butta, se sbatto la testa penso ” va beh, a forza di sbatterci la testa prima o poi diventerò normale, no?”

Difficilmente mi fermi, se mi impedisci di fare qualcosa, ti considero una sfida perché IO TI DIMOSTRO CHE CE LA POSSO FARE. Poi magari fallisco, ma almeno io ho provato a…

Detesto quando mi dici, ” ma sei matta??” “Cosa vuoi fare?” “Dove vuoi arrivare?”

Ok, io mi butto,  e tu? resti in silenzio ad aspettare la mia mossa, sai che succederà perché a volte posso essere un turbine in azione, non mi fermi, sembro quieta ma tra poco la tempesta impazzerà.

Sarà così ancora una volta, in testa ho un’ idea ben precisa, sono solo all’ inizio di quest’ avventura, non so dove mi porterà, ma io voglio percorrere questo sentiero, pare infido e difficile, ma è solo apparenza, forse è solo PAURA, la tua.

Finchè-cè-vita-cè-ansia

Fuori c’è il sole, indossiamo gli occhiali e partiamo…